Guida al pre-settled e settled status per vivere nel Regno Unito | Con screen

Guida al pre-settled e settled status per vivere nel Regno Unito

Potrebbe Intessarti Anche

28 Comments

  1. preziosissima, lo giro ai miei contatti

  2. L’Inghilterra è sempre stato il mio sogno, ma per ora ho dovuto accantonarlo. Articolo utilissimo, spero di poterlo usare in futuro!

  3. Un articolo veramente interessante per capire le dinamiche interne per quanto riguarda l’immigrazione in Inghilterra.

  4. Un utile e dettagliata guida per chi vive li, non sempre districarsi nella burocrazia é facile.

  5. Una guida davvero molto utile e ben scritta. Grazie

  6. amo l’Inghilterra e non vedo l’ora di tornarci

  7. ciao, sinceramente per ora non credo di viaggiare.. ma grazie non ero informata circa questa particolare autorizzazione

  8. Ho trovato molto utili queste informazioni. Spero davvero di poterne fare uso quanto prima dal momento che vorrei riprendere a viaggiare e visitare Londra.
    Maria Domenica

  9. tanto utili i tuoi consigli, adoro l’Inghilterra, ci farò un pensierino

  10. Indubbiamente per chi prende in considerazione un trasferimento queste info sono oro, io per trovare le stesse dritte sulla Croazia è stata un’epopea! Aiuterai davvero moltissime persone!

  11. Manco dall’inghilterra di molti anni ormai, non vedo l’ora di tornarci. Ho trovato molto dettagliate e utili le tue info!!!! Ti ringrazio moltissimo!

  12. Una guida utilissima la tua per chi vuoel trasferirsi nel Regno Unito. Complimenti per l’articolo, preciso e dettagliato!

  13. Sapevo dei cambiamenti ma non mi ero informata sulle procedure da attuare perché non ho questo problema. Certo che in Inghilterra sono molto più rigidi ed organizzati che in Italia.

  14. mai stata in Inghilterra mannaggia… però ho trovato la guida molto utile e dettagliata!

  15. Ottimi consigli. Non ci si districa mai bene con burocrazia e pratiche amministrative 😊

  16. Non ero assolutamente al corrente di questi dettagli. Sei stata precisa e molto chiara!

  17. Una guida davvero dettagliata del pre-settled e del settled. Passerò il contatto a un’amica che cercava una guida meno complessa e di facile portata.

  18. una guida molto elaborata e ben fatta direi davvero preziosa per chi cerca queste informazioni

  19. La figlia di mia sorella si è trasferita nel Regno Unito da un paio d’anni, fa l’infermiera e si trova benissimo, le giro il tuo articolo, è davvero un punto di svolta!

  20. Se rimarremo in zona gialla con mio marito avevamo in programma un weekend in puglia per l’inizio di dicembre, quindi capiti a proposito, ho preso nota, grazie mille!

  21. Non sapevo di questa certificazione necessaria adesso. Sicuramente meglio della “tassa” che avevano pensato all’inizio. Il processo seppur un pochino lungo non sembra troppo complicato. MA forse, anzi sicuramente, il merito è il tuo che con passaggi molto chiari e dettagliati hai reso la comprensione molto più facile. Grazie!

  22. Non avevo ben compreso la complessità per dimostrare di avere 5 anni continuativi di residenza…articolo sicuramente utile.

  23. Se ripenso a quel giorno mi sale il magone guarda, quanta delusione ho provato verso il paese che ci ospita. Penso che la goccia che ha fatto traboccare il vaso siano stati gli atteggiamenti razzisti di alcuni londinesi.
    Hai davvero dato informazioni utilissime. Personalmente ho trovato molto semplice tutto il processo via android e ho ricevuto l’email di conferma in poco meno di una settimana. Mentre mio marito ha dovuto inviare ulteriori documenti per provare i suoi sette anni qui…

  24. Brava, informazioni così precise sono molto utili, ho qualche persona alle quali girare questi preziosi step.
    .. sperando di dissuaderle dal trattenersi in Inghilterra e abbandonarmi, ahah

  25. Non ho mai considerato l’Inghilterra un paese in cui vivere. Ma andarci da turista è sempre un piacere, girerò le info a qualcuno che sarà interessato.

  26. trasferirmi a Londra era il mio sogno, negli anni 80, ma poi ho preferito l’Italia… Guida molto utile, che giro subito alla figlia di un’amica che ci sta pensando seriamente

  27. Sapevo dei cambiamenti in atto in Inghilterra ma come sempre io e la burocrazia non andiamo d’accordo mi sono persa tra le righe della tua spiegazione…ma non per colpa tua sono io che sono rincoglionita con queste cose!

  28. […] pensato ma poi è successo, sono venuta a vivere in Scozia e passati cinque anni ed ottenuto il settled status, abbiamo iniziato a guardarci attorno per una casa che fosse nostra. Per i motivi vi rimando al mio […]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.