21 pensieri su “Guida al pre-settled e settled status per vivere nel Regno Unito | Con screen

  1. Indubbiamente per chi prende in considerazione un trasferimento queste info sono oro, io per trovare le stesse dritte sulla Croazia è stata un’epopea! Aiuterai davvero moltissime persone!

  2. Sapevo dei cambiamenti ma non mi ero informata sulle procedure da attuare perché non ho questo problema. Certo che in Inghilterra sono molto più rigidi ed organizzati che in Italia.

  3. Se ripenso a quel giorno mi sale il magone guarda, quanta delusione ho provato verso il paese che ci ospita. Penso che la goccia che ha fatto traboccare il vaso siano stati gli atteggiamenti razzisti di alcuni londinesi.
    Hai davvero dato informazioni utilissime. Personalmente ho trovato molto semplice tutto il processo via android e ho ricevuto l’email di conferma in poco meno di una settimana. Mentre mio marito ha dovuto inviare ulteriori documenti per provare i suoi sette anni qui…

  4. Brava, informazioni così precise sono molto utili, ho qualche persona alle quali girare questi preziosi step.
    .. sperando di dissuaderle dal trattenersi in Inghilterra e abbandonarmi, ahah

  5. trasferirmi a Londra era il mio sogno, negli anni 80, ma poi ho preferito l’Italia… Guida molto utile, che giro subito alla figlia di un’amica che ci sta pensando seriamente

  6. Sapevo dei cambiamenti in atto in Inghilterra ma come sempre io e la burocrazia non andiamo d’accordo mi sono persa tra le righe della tua spiegazione…ma non per colpa tua sono io che sono rincoglionita con queste cose!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.