Come comprare casa in Scozia

comprare casa scozia, mortgage advisor italiano, acquistare casa edimburgo, tasse casa scozia, lift scozia

In questa nuova guida voglio dirti come comprare casa in Scozia e darti una dritta sul chi rivolgerti (no marchette, solo il piacere di condividere una esperienza) ma prima lasciami dire che hai due possibilità. Leggere la mia introduzione scritta di pancia (e magari vedere il video appena uscito su YouTube) oppure saltare subito alle dritte cliccando qui.

Prima di partire per l’Australia frequentavo un corso di lingua inglese che era tenuto da una delle persone più brillanti e curiose incontrate nella mia vita, un uomo indiano che si trasferì da cittadino nel Regno Unito quando i britannici si resero conto (?) di aver preso dalle colonie un tantino troppo. L’amore poi ci aveva messo lo zampino ed il mio professore era arrivato in Italia dove insegnava l’inglese a noi Italiani, contratto a termine dopo contratto a termine: era meritevole e capace eppure mai gli avevano proposto un indeterminato. Sua figlia si era laureata con lode e capita l’antifona aveva deciso di andar via, tornando proprio nella Londra dove i suoi genitori si erano innamorati due decenni prima. Da Londra, mandò un messaggio a suo padre, una notizia che lui ci lesse durante la lezione: “Papà, ci hanno autorizzato il mutuo in meno di un’ora”.

Io avevo appena comprato casa e con due stipendi buoni per l’epoca, frutto di due lavori a tempo indeterminato, e per noi in Italia l’iter per l’accettazione era stato interminabile: il giorno prima del rogito ancora non sapevamo se avremmo potuto o meno presentarci dal notaio, perché il mutuo ce lo avrebbero accettato ma non era chiaro quando.

Alla cosa non ho più pensato ma poi è successo, sono venuta a vivere in Scozia e passati cinque anni ed ottenuto il settled status, abbiamo iniziato a guardarci attorno per una casa che fosse nostra. Per i motivi vi rimando al mio ultimo video sul canale YouTube ma credetemi che non ci aspettavamo di comprare così presto, volevamo attendere la Brexit ma il tempo era passato e ci mancava poter calpestare un pavimento che fosse nostro per sentirci liberi di attaccare qualcosa alle pareti senza dover chiedere il permesso. È invece successo, abbiamo trovato una casa che mi ha fatta sentire bene ed ho alzato il pollice in segno di assenso, qualcosa che avevo fatto anche in Italia quando avevo messo piede per la prima volta nella casa che comprammo nel 2011. Il resto lo racconto nel video ma oggi vorrei mettere da parte i sentimenti, quelli belli, e parlare invece di numeri, scheme e di come acquistare una casa in Scozia.

Come trovare casa in Scozia?

Tra i vari siti e App per trovare casa io consiglio Zoopla che permette di vedere gli appartamenti direttamente sulla mappa ma googlando troverai diversi altri portali che possono fare al caso tuo. Trovata la casa dei tuoi sogni il consiglio è lo stesso che ti feci per gli affitti: prenotati per vederla al più presto! Subito. Le case di Edimburgo vengono vendute in 10 giorni, sparendo sul mercato in un attimo. Dimenticavo: noi abbiamo cercato casa ai tempi del covid e siamo stati benedetti da appuntamenti individuali e non di gruppo, credimi che la cosa ci ha tolto un bello stress perché non abbiamo visto gli eventuali competitors.

Ho visto una casa che mi piace ma che vuol dire offer over?

Acquistare casa nel Regno Unito (così come, per dirne una, in Australia) differisce molto dal nostro modo di pensare al mercato immobiliare. Se in Italia possiamo permetterci di fare offerte al ribasso, qui in UK al prezzo di vendita va spesso aggiunto un rilancio. Nel nostro caso la casa aveva un valore di 205.000 e siamo stati fortunati nell’essere stati i primi a vederla ed i primi a fare l’offerta, mettendoci sopra solo altri 5.000 senza far partire aste massacranti al rialzo. Come funziona in caso di competitors? Durante il closing day, l’offerta più alta (top offer) verrà accettata. Se una casa ti piace, preparati quindi a rialzare il prezzo di vendita a suon di sterline. Può però capitare, sebbene sia una bella rarità a Edimburgo, che la cifra nell’annuncio sia quella finale richiesta. In quel caso, buon per te! Quando la tua offerta verrà accettata, la casa andrà under offer e sarà tolta dal mercato: statisticamente è infatti una casa ormai venduta, intoppi permettendo.

Che cosa è l’home report, cosa devo farci e perché me lo hanno dato?

L’home report è documento obbligatorio che garantisce in modo imparziale il valore dell’immobile al quale sei interessato, senza favorire né acquirente né venditore. Nelle 40 e più pagine del report potrai leggere tutte le eventuali magagne che gravano sulla casa, dal pavimento da sostituire alla caldaia non funzionante. Nel report troverai inoltre consigli sul come migliorare la classe energetica della casa. È un documento essenziale che va letto e riletto. E se devi vendere una casa in Scozia? Devi sapere che questo report deve essere prodotto da professionisti indipendenti e che il suo costo si aggira attorno alle 500 sterline.

Serve il notaio per comprare casa in Scozia?

Assolutamente no, hai bisogno solamente di un mortgage advisor / mortgage broker e di un avvocato / solicitor. Il mortgage advisor è un professionista che compara per te i mutui più vantaggiosi e si occupa di fare l’offerta per la casa che hai puntato. Grazie agli amici Roberta e Maurizio, noi abbiamo avuto la fortuna di incontrare David Barnes del Leith Mortgage Centre e mi sento di raccomandarlo agli Italiani che mi leggono da Edimburgo. Ci tengo a specificare che questa non è in alcun modo una collaborazione e che David non sa nulla di questo articolo ma è stato velocissimo nel rispondere alle nostre domande e a farlo in… Italiano! Sì, perché ha vissuto diversi anni in Italia ed è stato rilassante poter parlare con qualcuno che capisse a cosa fossimo abituati, sapendoci spiegare così bene le differenze con la Scozia. I collaboratori di David ci hanno anche consigliato per la cifra da offrire per aggiudicarci la casa ed in meno di 24 ore la nostra offerta era stata accettata e avevamo una data per le chiavi. Ti farà inoltre piacere sapere che nulla dovrai al mortgage advisor, che prenderà una commissione dalla banca e non da te.

Il solicitor invece è un avvocato che cercherà l’accordo legale tra la parte venditrice e l’acquirente, svolgendo un po’ il ruolo del nostro notaio. L’insieme dei documenti che il solicitor organizzerà per i due protagonisti della compravendita, si chiama missives ma il contratto vincolante ci sarà solo il giorno che avrai davanti la cosiddetta conclusion of missives che segna la fine delle legal investigation, l’accordo tra le parti e l’inizio della tua nuova vita da proprietario di casa!

Vuoi sapere quanto può costare un solicitor in Scozia? Nel nostro caso ci sono state chieste circa 1500 sterline.

Quanto tempo ci vuole a comprare una casa in Scozia?

Nel nostro caso abbiamo fatto una offerta il 18 Novembre ed in serata era già stata accettata. I collaboratori del nostro mortgage advisor ci hanno subito contattato per dirci che dal 29 Gennaio le chiavi saranno nostre. Se consideriamo che c’è una pandemia e Natale di mezzo, direi che due mesi e mezzo sono un lasso di tempo più che accettabile per una compravendita.

Come faccio a sapere quanto le banche potrebbero darmi di mutuo, in Scozia?

Il calcolo è presto detto perché le banche saranno ben liete di darti un mutuo che si aggiri sulle 4 volte e mezzo il tuo stipendio annuale. Se siete in due ancora meglio.  E non è finita perché dando un cospicuo anticipo il tasso di interesse scenderà drasticamente: più deposito darai più il tasso di interesse si abbasserà. Ti faccio qualche esempio, ecco le spese alle quali potresti andare incontro con un anticipo di 100.000 sterline.

Comprare casa in scozia, mutuo in scozia, mutuo casa regno unito, mutuo inghilterra, quanto mutuo scozia

Ricordati che all’interno del tuo anticipo finiranno tutte le spese che non sono purtroppo mutuabili: le legal fees ovvero il costo del solicitor, ADS (Additional Dwelling Supplement), la progressiva LBTT tax (Land and Buildings Transaction Tax) e tutto ciò che hai offerto sopra il prezzo di vendita. Queste somme dovrai averle disponibili in banca e darne prova a chi segue la tua pratica.

Vuoi un ulteriore esempio? A fonte di un mutuo dell’85% del valore della casa (per 178.000 sterline) si avrà un tasso del 2.9% ed una rata mensile di 718£ per 32 anni. Se il mutuo scende all’80%, ecco che il tasso crolla al 2.12%, toccando l’1.56% quando il mutuo si riduce al 75% del valore d’acquisto.  Ricordati però che queste cifre sono valide nel qui ed ora e che ogni situazione è diversa: chiedi consiglio al tuo mortgage advisor.

Ti farà piacere sapere che fino al 31 Marzo 2021 non dovrai neanche pagare la Stamp Tax per case fino a 500.000 sterline, vuoi nel caso tu sia un first time buyer, vuoi nel caso in cui tu abbia avuto una casa in passato. Un ennesimo modo del governo, in questo caso britannico, di aiutarci durante questo periodo di enorme crisi legata al covid. Al termine di questo periodo si tornerà, probabilmente, a pagare una somma di 2200 sterline per le case sopra i 250.000.

comprare casa in scozia, stamp tax scozia, tasse acquisto casa scozia, come acquistare casa in scozia, spese casa scozia

A differenza che in Italia, qui in Scozia non concorderai il tasso del mutuo una sola volta ma ogni tot anni, scegliendo di volta in volta il più conveniente per te. E sì, questo solitamente avrà un piccolo costo e potrebbe essere un problema nel caso in cui tu abbia perso il lavoro o simili. In linea di massima però e visti i tempi che abbiamo di fronte, i tassi dovrebbero rimanere molto bassi per un lungo-lungo periodo. La rinegoziazione del mutuo ogni due anni è consuetudine qui in Scozia, quindi non allarmarti.  

Ma l’assicurazione sulla casa è davvero obbligatoria in Scozia?

Sì, la buildings insurance è obbligatoria ma certamente ne esistono di più o meno gravose. Non devi però tener conto solo del costo mensile ma anche di quello che l’assicurazione copre o meno: in molti casi potrai infatti assicurare non solo le mura (obbligo di legge) ma anche le persone che quel mutuo lo pagano ed il contenuto della casa stessa. Senza la tua assicurazione mensile costerà molto poco però aggiungere queste clausole ti sarà utile in caso di incendio o morte dell’intestatario del prestito, per esempio.

Davvero in Scozia il governo paga il 40% della tua prima casa?

Lo sapevi questo? È verissimo, il governo partecipa nell’acquisto della tua prima casa senza chiederti nulla in cambio. Salderai in caso di vendita e questo tipo di aiuto si chiama lift per first time buyer. Attenzione però: non devi mai avere avuto una casa tua da nessuna parte nel mondo. Se questa è veramente la prima casa che acquisti, potrai ricevere un aiuto in caso di acquisto di una nuova costruzione (vedi quali!) grazie al New Supply Shared Equity scheme o chiedere un aiuto per acquistare un’abitazione senza indebitarti con un mutuo al 100% grazie all’Open Market Shared Equity scheme. Nel primo caso ti impegnerai a pagare tra il 60 e l’80% del valore della casa, nel secondo tra il 60 ed il 90%. Il resto sarà a carico del governo scozzese. Mi raccomando però, dovrai continuare a pagare il mutuo, la council tax e soprattutto non potrai affittare la tua casa a terzi. Vendendo la tua prima casa ti verrà chiesto di restituire la percentuale anticipata dal governo che sarà sull’effettivo valore di vendita. Esempio: hai acquistato la tua casa a 100.000 e la rivendi a 120.000? Dovrai restituire al governo il 30% della cifra di vendita.

Un’altra alternativa è l’help to buy (scotland) che aiuta i first time buyer pagando fino al 15% del prezzo per una nuova abitazione. La casa deve però essere sul mercato per un valore massimo che è stato fissato a 200.000 per gli ultimi 3 anni finanziari.

Siamo arrivati al termine di questa guida che spiega come comprare casa in Scozia, ricorda che le regole per l’Inghilterra possono differire perché il nostro Regno Unito è peculiare. Per domande o info ci troviamo, come sempre, su Facebook, Instagram o YouTube. A presto!

Potrebbe Intessarti Anche

25 Comments

  1. fantastico per voi!! e grazie per l’articolo utile. ecco vedi, il lift non sapevo che fosse universale, pensavo fosse per chi compra per la prima volta in Uk. e i mutui! grazie

    1. No purtroppo e’ proprio solo per First Time buyer. Io non avevo più una casa in Italia ma conta anche l’averla avuta.

      1. ah ok! quindi se io vendo questa italiana sono considerata first time buyer, come dire “prima casa” in quel senso, ho capito bene?

        1. No, se hai mai avuto una casa non puoi partecipare purtroppo: anche se l’hai venduta.

          Il First Time buyer e’ una occasione unica, purtroppo!

  2. Trovo che sia un articolo molto innovativo corto a vedere il video di you tube che mi incuriosisce parecchio sono più visiva a dire il vero

  3. sinceramente non ho mai pensato alla vita in scozia nonostante il suo fascino.
    sono tutti consigli molto utili per chi vorrebbe acquistare

  4. Ho trovato questo articolo molto interessante: Da quanto ho letto comprare casa in Scozia mi sembra molto meno macchinoso e complicato che comprarla in Italia.

  5. Esistono veramente tantissime forme di agevolazioni li per chi compra la prima casa, mi piace. Mi piace anche il fatto che avendo un documento rilasciato da dei periti indipendenti si sa esattamente cosa si compara anche a livello burocratico mi sembra tutto più facile rispetto all’Italia.

  6. Articolo molto interessante, però bisogna anche pensare di andare a vivere in Scozia, e sinceramente, ci andrò per turismo una volta, ma se mi è possibile, non vorrei viverci. Utile però per chi vuole trasferirsi, lo giro a una coppia che vorrebbe farlo.

  7. Anche noi vorremmo comprare una casa tutta nostra qui in Galles. Avremmo voluto iniziare a guardarci intorno l’anno scorso ma stiamo aspettando tempi migliori vista la redundancy che abbiamo dovuto affrontare un paio di mesi fa.
    Ho trovato spunti davvero interessanti e soprattutto parecchie tasse in più che non mi aspettavo durante l’acquisto di una casa. Un articolo davvero utile per me che mi approccio a questo grande passo.

  8. Un articolo davvero interessante, non conoscevo questa cosa della first buyer. Mi piacerebbe troppo andarmene in Scozia ma sarebbe un ricominciare tutto di nuovo

  9. Che bello, Serena. Sono felice per voi. Sono andata a vedere il video su YouTube ma poi ho capito che, come sempre, uscirà mercoledì

  10. Non penso di comprare casa in Scozia anche se mi piacerebbe visitarla. Tuttavia ho trovato molto utili queste informazioni che permettono di istituire un confronto con il modo di comprare casa in Italia.
    Maria Domenica

  11. Devo fare un pensiero per la Scozia, ma per visitarla bene. Non credo di trasferirmici mai, più che altro per questioni di lavoro. Ma mai dire mai. Ad ogni modo, vedo che non è proprio semplicissimo prendere casa in Scozia. Se gli iter burocratici sono più veloci che in Italia, però d’altra parte in Scozia mi sembra di fare una gara a chi arriva primo e a chi offre di più. è come un’asta. Interessante però vedere la differenza di cultura anche su un tema come la compravendita di una casa. Grazie.

  12. Articolo molto curioso e interessante anche per chi, come me, la casa (per ora) l’ha comprata in Italia. So benissimo quanto tempo occorre non solo per la richiesta del mutuo, ma anche per la surroga. Come sempre, sembra che fuori dall’Italia sia tutto molto più rapido ed efficiente!

  13. Molto interessante. Non ho mai acquistato casa all’estero, solo affittato ed ho avuto comunque esperienze analoghe. Meno burocrazia e processi molto più easy

  14. Non credevo ci fossero così tante agevolazioni per comprare casa in Scozia, ma d’altra parte qualsiasi paese ci batte a livello burocratico. Mi piacerebbe trasferirmi all’estero in un futuro, in tal caso tornerò a fare visita al tuo articolo!

  15. In questo periodo sono affascinata dalla Scozia perchè sto vedendo diverse serie tv e film ambientate in questa meravigliosa terra. Sinceramente non ci sono mai stata per cui inizierei da un bel viaggio, poi chissà!

  16. Ma quante cose ho scoperto! Non pensavo che il governo scozzese ti potesse aiutare nel comprare la tua prima casa! Un articolo veramente e utilissimo, grazie!

  17. Questi sono oltremodo il tipo di blog post che si vogliono leggere, io ad esempio ne avrei bisogno di uno uguale per la Croazia e trovarlo è impossibile dunque tornerai sicuramente utile a chi invece punta alla Scozia!

  18. Grazie per le informazioni, stavo pensando di trasferirmi in Inghilterra, e sto raccogliendo info

  19. Ho un amico innamorato della Scozia, che ha in programma di andarci a vivere una volta che andrà in pensione, gli passo il link del tuo articolo, sarà sicuramente interessato!

  20. Post molto interessante e dettagliato. E pensando a cosa bisogna fare invece per comprare casa in Italia, ci confermiamo sempre il paese con la burocrazia più presente.

  21. Per chi è intenzionato a cambiare radicalmente vita e a spostarsi in uno dei luoghi più suggestivi d’Europa, acquistando casa, questo articolo è perfetto. Ho trovato in effetti delle dritte che potrebbero tornarmi utili nel caso in cui dovessi compiere quel passo.
    Mayad

  22. Brava che, oltre ad esserti smarcata dalla vergognosa burocrazia italiana, hai anche avuto la pazienza e la generosità di condividere l’esperienza, punto per punto. Articolo che può essere molto utile a chi sta valutando questo tipo di acquisto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.