Le APP da scaricare quando vivi all’estero

app da scaricare, app per vivere all'estero, app da scaricare quando vivi all'estero, quando vivi all'estero, quali app scaricare, app fondamentali, add download, app da non perdere

Potrebbe Intessarti Anche

22 Comments

  1. Non faccio un gran uso di app, sul mio cell trovi solo quelle inerenti la scuola di mio figlio e mathlab per fare le espressioni . Interessante grammarly, anche se non devo scrivere a nessuno in inglese,a vorrei tanto poterlo imparare …

    1. Hai provato Duolingo per l’inglese? E’ una app simpatica 🙂

      1. Si si, ma l’ho trovata noiosa e ripetitiva.

        1. Mannaggia, mi spiace :*

  2. Geev in Francia per regalare cose, Nextdoor per iscriversi al gruppo di quartiere ( questa c’è ovunque ed è utilissima per info e ricerca anche di aiuti per la casa nel vicinato ) e Vinted per vestiti second hand 🙂

    1. Queste app per il second hand mi piacciono un sacco, bello sapere che spopolino anche in Francia 🙂

  3. Mi incuriosisce molto la app TooGoodToGo, credo possa tornare molto utile anche per chi semplificante fa viaggi lowcost . Olio invece me la scaricherò cercando di usarla qui, perché ho tante cose da dare via. Grazie 😉

  4. Sono tutte davvero utili
    Alcune le conosco e le uso spesso

  5. Consigli utilissimi! Conosco bene TooGoodToGo perchè trovo che anche in Italia sia un ottimo strumento per evitare gli sprechi.

  6. Non sapevo che esistessero delle app per regalare le cose, io quando devo dare via qualcosa (prevalentemente vestiti) uso gruppi facebook tipo te lo regalo se te lo vini a prendere. Sai se esiste qualcosa di simile in italia?

  7. Non conoscevo nessuna di questa app ma le trovo tutte molto interessanti. Sopratutto quella per regalare le cose, sai se ne esiste una simile anche in Italia?

  8. Ho trovato il tuo articolo molto interessante. Grazie a te ho imparato cose nuove e utili

  9. trovo il tuo articolo molto interessante, letto con piacere, grazie per i consigli

  10. Molto utili queste app, ma funzionano anche in Italia? Quella del cibo no, le altre le conosco, ma Olio c’è anche qui?.

  11. Mi hai fatto scoprire veramente tantissime app che non conoscevo, qualcuna non mi é utile non vivendo all’estero altre invece le scaricherò (sopratutto quella sull’inglese che sono abbastanza una zappa in materia)

  12. Al momento non penso di andare all’estero, tuttavia ho deciso di salvare questo articolo perché ho scoperto che in effetti queste app possono tornarmi decisamente utili in futuro.
    Maria Domenica

  13. Parte qualche app di cui non ero a conoscenza, le altre le utilizzo spesso e sono la fonte di vita per sopravvivere in certe situazioni ahah!

  14. TooGoodToGo l’ho scoperta da poco e la uso anche io in Italia ed in effetti è un’idea ottima e super economica! Interessanti anche le altre, possono salvare le vacanze e le tasche!

  15. Quante curiosità, non avevo idea che ci fossero tante opportunità. Grazie per i consigli, non si sa mai che possano tornare utili.

  16. Tutti ottimi consigli per chi vuole provare a fare il salto e trasferirsi all’estero ti dirò l’app too good to go la uso anche io!

  17. Molto carino il tuo articolo, queste app potrebbero sempre tornare utili in futuro terrò da parte questo articolo.

  18. Di tutte quelle che hai citato conoscevo, e uso, Grammarly che trovo davvero fantastica.Oltre a fare correzioni impari anche per la volta successiva.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.